Strane alleanze femminili: tutte contro la più avvenente

Quando si parla di rivalità femminile a volte non si presta abbastanza attenzione al suo esatto contrario che, come nella storia delle migliori contraddizioni, spesso riconduce nuovamente all'origine: le donne sono capacissime di allearsi fra loro e di creare reti di solidarietà per raggiungere obiettivi comuni. Soltanto che a volte questi obiettivi non sono proprio così nobili.

Qualche giorno fa è apparsa su Il Resto del Carlino la storia di Lory, una ragazza metà rumena e metà brasiliana che gestisce un bar a Cadelbosco Sopra, Reggio Emilia. La barista veste abiti succinti, sorride sempre e risulta nel complesso piuttosto provocante. Il risultato? Il bar è pieno di uomini, anzi di mariti, le cui mogli sembrano non gradire la cosa.

Così si è vociferato di una petizione che le donne del paese avrebbero firmato per allontanare la "corposa distrazione" (se siete curiose guardate la fotogallery) dagli occhi bramosi dei mariti. Lory si è difesa sostenendo di non fare nulla di male, di vestire con scollature e spacchi per via della sua insofferenza al calore e di essere solare per via del sangue che le scorre nelle vene.

La storia sa di antico, di visto e rivisto, quasi di cinematografico: e se le famose alleanze femminili sono strette soltanto per alimentare la suddetta rivalità, allora per carità rimaniamo ognuna con il suo battaglione, possibilmente a riposo.

Io, se fossi una di quelle donne, mi concentrerei piuttosto sul rapporto di coppia all'interno delle mura domestiche: se il mio uomo brama di prendere un caffè al bar soltanto per per adocchiare il sorriso (e non solo, va detto!) di una bella ragazza, allora c'è qualcosa che non va nel nostro rapporto; oppure si tratta semplicemente di un modo più piacevole per prendere il caffè, senza troppe malizie nè secondi fini.

In fondo gli occhi sono fatti per guardare e anche noi donne abbiamo gli occhi; e possiamo usarli anche noi per rendere più piacevoli determinate attività. A volte può anche scappare qualche pensiero più "spinto", ma tutto questo non ci porterà certo al tradimento, nè tantomeno alla perdizione. Ovviamente il presupposto è che il nostro rapporto di coppia sia stabile...

  • shares
  • Mail