Robyn Lawley, una modella plus size???

Ha fatto discutere la decisione di Vogue Australia di mettere in copertina la modella Robyn Lawley. Perchè? Perchè si tratta di una "plus size", una taglia 44 per dirla all'italiana, quindi non degna di comparire in prima pagina. Troppi centimetri di stoffa in più, rispetto alle "normali" passerelle.

Siamo alle solite: si tratta di un nuovo tentativo per affermare un nuovo concetto di bellezza oppure della solita farsa per accontentare anche chi polemizza contro le taglie 38 dell'alta moda??

Forse è una domanda inutile: chiamare una donna come questa una "plus size", la definisce a priori come una figura che va già oltre i limiti del consentito. Consentito da chi? E' questo il vero mistero.

Anche perchè se da una parte incoraggiare alla magrezza a tutti i costi non è positivo nè salutare, dall'altra non è possibile nemmeno inneggiare al sovrappeso; ma in questo particolare caso, così come per tutte le taglie 44 et similia, non si può parlare di nessun eccesso.

Robyn Lawley è OGGETTIVAMENTE una bellissima donna. Chi potrebbe negarlo?? Se volete dare il vostro parere, vi rimando alle foto scattate dalla modella per Vogue.

  • shares
  • Mail