Preparare la pasta con l'astice con i consigli giusti


La pasta con l'astice è buonissima e molto saporita, un modo per gustare un piatto di pesce in modo alternativo. In genere prepariamo sempre il risotto alla pescatora o con i frutti di mare o la pasta con le cozze o con le vongole, oggi vi proponiamo un primo piatto raffinato e delicato, perfetto anche per le occasioni speciali. Ricordate di scegliere degli astici freschi e di buona qualità, se non siete sicure optate per il surgelato che va comunque bene.

Ingredienti

  • 1,5 kg di astice (circa 3)
  • 400 gr di linguine o spaghetti
  • 350 gr di pomodori pachino maturi
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • Prezzemolo fresco
  • Peperoncino
  • Sale
  • 1 scalogno

Preparazione
Tritate aglio e scalogno e metteteli in un tegame con un po’ di olio extravergine di oliva, fate imbiondire. Nel frattempo prendete gli astici vivi e metteteli in acqua bollente per un minuto, poi estraeteli e metteteli in un tagliere, con un trinciapolli tagliateli a metà ed estraete la polpa, tagliate le chele con uno schiaccianoci. Mettete tutta la polpa ed il sughetto che fuoriesce nel tegame con il soffritto, unite il vino e fatelo evaporare, unite quindi la polpa dei pomodori (freschi o i pelati) e cuocete a fuoco dolce per una decina di minuti. Aggiungete acqua o fumetto di pesce quando occorre.

Nel frattempo lessate le linguine in abbondante acqua salata, scolatele al dente e poi versatele nel tegame con il sugo, saltate insieme per qualche minuto e aggiustate di sale, mettete il peperoncino e mescolate bene. Dividete la pasta nei piatti e decorate con abbondante prezzemolo tritato.

Foto | da Flickr di Ozchin

  • shares
  • Mail