Per la promessa di matrimonio ecco le idee per festeggiare in casa


La promessa di matrimonio è un momento molto importante, perché rappresenta il primo passo ufficiale verso la creazione di una famiglia. Da un punto di vista formale è una dichiarazione d’intento. Gli sposi devono compilare una serie di moduli, da consegnare all’Ufficio di Stato Civile del proprio Comune, nei quali confermano l’impegno a diventare marito e moglie entro sei mesi.

Non c’è nessun obbligo di sposarsi, è soltanto una comunicazione ufficiale. Se per il Comune è una formalità che serve a verificare il reale stato di famiglia dei futuri coniugi, per la Chiesa è qualcosa in più. Sono pochi i giovani che festeggiano il momento, se però desiderate farlo la scelta migliore è una bella cena a casa.

Avete a questo punto due opzioni: fare una cenetta da soli, magari a lume di candela, o chiedere ai genitori di partecipare. Entro 180 giorni sarete una famiglia unita e forse è il caso di iniziare ad abituarsi. Non deve però essere una cosa formale, per quello c’è il matrimonio, solo un modo per conoscersi un po’ meglio.

È carina anche l’idea di prendere delle pizze d’asporto e mangiarle poi a casa. Potrebbe anche essere piacevole fare una merenda. Preparate una bella torta o una macedonia con il gelato e trovatevi nel weekend quando siete tutti a casa a riposare. Per l’occasione, magari, potreste anche fare il punto sull’organizzazione. Sei mesi passano molto in fretta e sono numerose le cose da fare prima del grande giorno.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail