Come abbinare le camicette di seta alle gonne e ai pantaloni


Le camicette di seta sono un capo molto elegante e versatile, potremmo definirle un vero jolly da tenere nell’armadio. Sulla seta ci sono alcuni pregiudizi che pian piano vedremo di sfatare. Non è vero che sono troppo costose, hanno un prezzo più alto di una banale t-shirt, ma se ci si tiene a debita distanza dalle grandi griffe, sono assolutamente alla portata di tutti. Un altro aspetto che desta non poche preoccupazioni è il lavaggio, oltre che portare il vostro capo in smacchiatoria ed essere quindi sicure di non fare danno, potete lavare la vostra camicia di seta il lavatrice con il programma apposito per la seta o per i delicati, potete anche fare prelavaggio e lavaggio a mano se volete star più tranquille. Stendete la seta all’ombra appesa con un appendiabiti in modo che non si stropicci troppo.

E come si fa ad avere una camicia perfettamente stirata? Il trucco è di stirarla quando è ancora umida e con il ferro da stiro tiepido. Spero di aver risolto ogni tipo di pregiudizio legato ad un tessuto bello e sofisticato come la seta! Adesso vediamo come abbinare la camicia di seta.

Una volta acquistata e portata a casa, come si può portare la camicia di seta? Come per tutte le camicie tradizionali anche quelle di seta sono molto versatili e si sposano bene con tutti i capi evergreen, sono perfette con un paio di jeans shinny e delle decolletes, ma anche con i jeans basic, le ballerine e un blazer nero o di un colore che si abbina al colore della vostra camicia. La camicetta di seta sta benissimo anche con i pantaloni neri eleganti, in questo modo avrete un look sofisticato e chic adatto per le cerimonie, bellissima anche portata dentro dei pantaloni a vita alta oppure con una gonna longuette.

Foto|Donna Karan

  • shares
  • Mail