Gli abiti da sposa in stile 800 per essere romantica

Abiti da sposa 800
Desiderate tanto un matrimonio come quello della Principessa Sissi, mito assoluto per molte ragazze? Allora dovete scegliere un abito da sposa in stile 800. Prima di continuare a leggere, guardate con attenzione la nostra galleria fotografica, perché racchiude alcune creazioni della collezione 2013 di Aimée. Perché mai abbiamo scelto questi abiti? Ovviamente perché in molti dettagli ricordano l’Ottocento.

Per quanto riguarda la moda, questo periodo va diviso in due. Lo spartiacque è il matrimonio della Regina Vittoria. Prima di queste nozze, le donne non indossavano abiti bianchi, ma color pastello. Erano vietati i colori scuri, ma non c’era un’indicazione precisa sulla tonalità. Vittoria fu un modello di stile e diffuse la tendenza dell’abito bianco con balze in pizzo e ricamato.
Abiti da sposa 800
Abiti da sposa 800
Abiti da sposa 800

Come abbiamo già detto per gli abiti in stile 700 sono molto diffusi i bustier e le gonne voluminose. ll vestito è quasi sempre un due pezzi. In questo modo è molto più facile da indossare da togliere. Ricordiamo inoltre che trattasi di creazioni fatte completamente a mano e molto pesanti.

Come fare quindi ora a scegliere? È facilissimo. Potete decidere di sposare la tendenza vittoriana, con tanto di velo in pizzo, o preferire la tendenza precedente, indossando un abito colorato. Sono molto belli i rosa, i gialli pallidi e anche il verde menta, proprio come ha previsto Aimée quest’anno. Il velo potete indossarlo comunque, sia lungo sia corto.

Foto | Sito ufficiale di Aimée

  • shares
  • Mail