La ricetta della torta di ananas rovesciata


La torta di ananas rovesciata è un dolce classico che arriva direttamente dagli anni Ottanta, una torta un po’ demodè ma sempre buonissima e sfiziosa, da preparare in un pomeriggio insieme ai bambini. Questa torta la potete preparare con l’ananas sciroppato o quello al naturale, sempre ben scolati, oppure con l’ananas fresco, che renderà il dolce ancora più buono e naturale. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 250 gr di farina
  • 150 gr di burro
  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 100 gr di latte
  • 400 gr di ananas pulito
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 20 gr di burro
  • 80 gr di zucchero di canna
  • Mezza bustina di lievito

Preparazione
In un pentolino mettete 20 gr di burro, fatelo sciogliere e poi aggiungete lo zucchero di canna, abbassate il fuoco e preparate il caramello facendo molta attenzione a non farlo bruciare. Prendete uno stampo a cerniera, mettete al centro un disco di carta da forno e poi spalmate sopra il caramello aiutandovi con una spatola. Mettete le fette di ananas e tenete la teglia da parte. L’ananas rimasto tagliatelo a cubetti piccoli e mettetelo in una ciotolina.

Sbattete le uova con lo zucchero nella planetaria o nello sbattitore elettrico, poi aggiungete il burro fuso e raffreddato, mettete la farina setacciata con il lievito e poi incorporate il latte e l’estratto di vaniglia. Infine aggiungete l’ananas a cubetti e mescolate con un cucchiaio di legno. Imburrate bene i bordi dello stampo, a meno che non avete messo la carta da forno, versate il composto sulle fette di ananas e cuocete la torta in forno caldo a 180°C per 35 – 40 minuti.

Sfornate la torta, fate raffreddare un pochino e poi sformatela su un piatto da portata, staccate la carta da forno e servite. Se volete potete aggiungere un po’ di zucchero a velo e delle ciliegine candite.

Foto | da Flickr di madeinphl

  • shares
  • Mail