Sposarsi in scarpe da ginnastica: sneakers da sposa

sneakers sposa

La scelta delle scarpe da abbinare all’abito nuziale è sempre un momento particolarmente delicato per ogni donna, che si scelgano le più preziose e incredibili scarpe riconoscendole come le uniche e sole o che si compiano scelte un po’ più coraggiose, sopra le righe, lontane dalla tradizione. Una mia amica, per esempio, ha voluto sposarsi con scarpe da tango rosso fuoco, sotto il più classico degli abiti bianchi.

L’importante, come sempre quando si organizzano le proprie nozze, dovrebbe essere il rispetto dell’unica priorità che deve contare davvero in questi casi: rispettare se stesse, facendo in modo che cerimonia e ricevimento ci somiglino, restando fedeli alla nostra personalità e senza calarsi in ruoli che non ci appartengono.

Così una ragazza che non è abituata a truccarsi o acconciarsi come una principessa delle fiabe non si riconoscerà nelle foto delle proprie nozze con vari strati di trucco o e un’impalcatura sulla testa. Così una ragazza che non indossa i tacchi e li detesta cordialmente perché dovrebbe indossare scarpe dal tacco impossibile? Potrà pure sposarsi in sneakers? Parenti e amici inorridiranno, ma un po’ meno forse se le scarpe avranno un’aria più nuziale e meno sportiva.

Melissa Regan e Michelle Boor hanno disegnato un paio di sneakers bianco candido di satin lucido proprio per le spose che desiderano non tradire il proprio stile neanche nel giorno delle nozze, godendosi la loro giornata nei propri panni e senza il mal di piedi che invariabilmente a fine giornata accompagna tutte le spose. Le produce il marchio francese Vouelle.

Via | Popcrunch

  • shares
  • Mail