La ricetta facile per fare in casa un deodorante naturale per il corpo

Sempre più donne fanno oramai attenzione a cosa contengono i cosmetici, che siano per la detersione o per il trucco. A maggior ragione, questa attitudine aumenta quando i prodotti da acquistare vanno ad agire sulle parti più sensibili del corpo, come ad esempio quelle dove sono situati i linfonodi e le varie ghiandole (ad es. quelle sudoripare). Per questi punti è necessario scegliere cosmetici delicati e per quanto possibile naturali.

Ecco perché Pinkblog, sempre molto attento al bio, oggi vi propone una ricetta semplicissima da fare in casa, per ottenere un deodorante naturale per il corpo. Gli ingredienti sono presi un po' in prestito dalla dispensa e un po' dal mobiletto dei belletti. Il risultato non sarà efficace come un deo roll on ai sali di alluminio, ma è certamente un ottimo sostituto, innocuo per la salute e per la pelle (cosa che, contrariamente, non tutti i deodoranti confezionati possono dire di essere!).

Per farlo servono: mezzo bicchiere di amido di mais (esattamente quello che usiamo per i dolci), mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio, un bicchiere scarso di olio di cocco biologico (si trova facilmente in commercio e una bottiglietta da 100ml costa sui 5 euro circa), poche gocce di olio essenziale di lavanda.

Unite in una ciotola l'amido di mais e il bicarbonato di sodio, mescolando bene con una frusta manuale per unire i due ingredienti secchi. A questo punto aggiungete l'olio di cocco e 3-5 gocce di essenza di lavanda (va benissimo anche l'olio essenziale di limone o un altro olio, purché sia ben tollerato dalla vostra epidermide e non sia troppo aggressivo, come l'olio di tea tree, che necessita di diluizione per non "bruciare" sulla pelle) e mescolate con cura.

Rovesciate il composto in un vasetto di vetro e attendete che si solidifichi, magari accelerando il processo tenendo il contenitore in frigo. Usate come un normale deodorante in crema, spalmando la quantità che serve nei posti dove è necessaria un'azione anti odorante. In inverno basta riporre il contenitore in un luogo asciutto e non a diretta esposizione alla luce, mentre in estate può essere conservato in frigo, coperto con un foglio di stagnola.

Foto | da Flickr di emelec

  • shares
  • Mail