Madonna inaugura nuove scuole in Malawi per incentivare l'istruzione infantile

Di recente abbiamo sentito parlare di Madonna perché è stata ufficialmente decretata diva della canzone più ricca al mondo, avendo superato il miliardo di dollari di guadagni. Una cifra da capogiro che, però, la trasgressiva popstar ha deciso, in parte, di convogliare nella realizzazione di progetti umanitari.

Del resto si sa, la beneficenza è sempre uno strumento redditizio in mano ai divi e alle dive dello showbiz, si può detrarre dalle tasse, porta gratificazione personale e soprattutto incrementa l'ammirazione del resto del globo. E si sa, Madonna ama far parlare di sé in ogni caso. Ma, come annunciavamo, stavolta non è per uno scandalo o per un nuovo amore con il boy toy di turno, ma per una buona, anzi ottima causa.

Ritroviamo Madonna in Malawi, la nazione africana a cui è particolarmente legata anche perché il Paese natale dei suoi due figli adottivi di 8 anni: David e Mercy. Proprio con i suoi piccoli la diva è tornata in Malawi per inaugurare l'apertura di nuove classi nelle scuole che ha contribuito a costruire grazie alla sua fondazione per il sostengo alla salute e all'istruzione infantile, ovvero la Raising Malawi. In collaborazione con l'organizzazione BuildON, Madonna ha fatto costruire un nuovo Istituto scolastico nella città di Nkoko, e proprio l'apertura delle nuove classi si è trasformata in una grande festa per tutti i bambini e coloro che hanno contribuito a che il progetto potesse realizzarsi.

Per questo la 54enne popstar non poteva certo mancare! In origine, l'idea di Madonna era quella di finanziare scuole e istituti professionale per ragazze, dato che nel Paese africano, uno dei più depressi e poveri del continente, le donne sono fortemente penalizzate. Il progetto, però non è stato affatto accantonato, ma solo messo in stand-by. Nel frattempo, le 10 scuole costruite anche grazie ai fondi della Raising Malawi accolgono al momento ben 3800 bambini. E brava Madonna, continua così!

Foto| Getty Images

  • shares
  • Mail