Le donne bocciano il "macho" nelle relazioni a lungo termine


A quanto pare l'uomo "maschio", dai tratti somatici molto mascolini, dall'aspetto innegabilmente macho darebbe poco affidamento alle donne per le relazioni a lungo termine. Perfetto per un avventura o un flirt ma inadatto se si cerca una relazione stabile e duratura.

E' quanto emerge da uno studio condotto dalla rivista di psicologia Personality and Individual Differences. La cosa interessante è che questo giudizio è stato formulato sulla percezione del solo aspetto fisico, non in base al modo di fare di un macho donnaiolo vs. uno meno macho ma più affidabile. La scelta delle donne coinvolte nello studio si basava sul fisique du role, che in questo caso attribuisce al macho il ruolo di avventuriero, all' uomo effeminato il ruolo del partner stabile.

I ricercatori hanno modificato al computer delle foto di uomini, accentuando tratti mascolini o femminili e le hanno mostrate a 100 intervistate, secondo la maggioranza gli uomini "macho" sarebbero più infedeli, meno calorosi e potenzialmente padri mediocri. Preferiti invece uomini dai tratti femminili e dall'aspetto più sano, che danno più sicurezza anche di essere in buona salute.

Questo risultato mi lascia perplessa, mi chiedo cos'avrei risposto se fossi stata tra le intervistate, a scegliere tra un Andy Garcia e un Cillian Murphy investendo un giudizio di comportamento sulle sole sembianze fisiche. E voi?

Via | The Guardian

  • shares
  • Mail