Uomo trovato morto a Udine, confessano due quindicenni: "Ha tentato di stuprarci"

Comincia a farsi luce sul caso di un uomo di 61 anni il cui cadavere è stato rinvenuto ieri a Udine, abbandonato in un campo. A quanto pare le colpevoli dell'omicidio potrebbero essere due quindicenni che avrebbero agito per difendersi dalle avance di colui che poco prima era stato avvistato da un passante insieme alle ragazzine.

La storia non è ancora chiarita, a quel che si apprende il corpo dell'uomo - che non aveva con sé né documenti né portafogli - sarebbe stato identificato da qualche ora come Mirco Sacher, e le sue generalità sono state rese note solo nelle ultime ore. A svelare i primi contorni della tragedia sarebbero state proprio le presunte colpevoli, durante un colloquio con i carabinieri dai quali si sarebbero recate spontaneamente.

Pare che le ragazze, non se ne capisce ancora il motivo, si trovassero insieme all'uomo proprio nel campo in cui è stato rinvenuto il suo corpo, viste nel pomeriggio di ieri da un passante che aveva visto i tre. Erano vicini ad una piccola utilitaria, presumibilmente della vittima, e hanno destato l'attenzione di colui che qualche ora dopo è tornato sullo stesso luogo facendo una macabra scoperta.

Da passante a testimone, dunque, divenuto tale durante una passeggiata con il suo cane fatta qualche ora dopo nella medesima zona alla periferia della città in cui nel pomeriggio aveva notato l'insolito terzetto, è stato colui che ha dato l'allarme per il ritrovamento del cadavere.

Le due quindicenni, nella notte interrogate dai carabinieri dai quali si erano recate autonomamente, avrebbero raccontato che l'omicidio è stata la conseguenza di una reazione ad un atto di violenza che l'uomo avrebbe usato contro una di loro, spingendole poi alla fuga con la stessa macchina della vittima e alla conseguente volontà di costituirsi che hanno immediatamente messo in atto.

Secondo il racconto, infatti, la vittima avrebbe tentato una violenza sessuale su una delle due che ha colpito e lo ha ucciso nell'atto di difendersi. Al momento nessuno ha ancora denunciato la scomparsa dell'uomo il cui cadavere è stato rinvenuto, senza evidenti segni di violenza, riverso a terra, con i pantaloni abbassati.

Via | repubblica.it

Foto | ilmessaggero.it

  • shares
  • Mail