Come scegliere l'eyeliner giusto a seconda delle occasioni d'uso

In crema o in gel, col pennellino a punta finissima o dal tratto più marcato? Leggi tutto quello che c'è da sapere sulla scelta dell'eyeliner a seconda del suo utilizzo.

Non esiste trucco occhi completo senza la definizione che gli può dare un buon eyeliner. Questo prodotto cosmetico, di cui spesso si tende e fare a meno, è in verità un ottimo alleato del maquillage sofisticato e ben incorniciato. Ecco perché Pinkblog oggi vuole darvi qualche delucidazione in merito, partendo dalle tipologie presenti in commercio e delle giuste occasioni d'uso per ciascun tipo.

Il più comodo e veloce da mettere, tanto da poter essere usato anche per il day time, è certamente quello a matita. Quando andate in profumeria, fra le varie matite occhi presenti, troverete quelle "semplici" e quelle che invece riportano la scritta matita e eyeliner. Queste ultime sono generalmente automatiche (hanno la mina retrattile), per permettere di avere un tratto sempre omogeneo e preciso. Se puntate su quelle da temperare abbiate solo cura di scegliere un temperino adatto, in caso contrario potreste sprecare molto prodotto e rovinare lo spessore e la resa della punta.

Ideale per un trucco da sera è invece la versione liquida, che permette di aggiungere al maquillage occhi una resa più drammatica, puntando sull'effetto china. Il pennellino è sottilissimo, per creare linee molto piccole e precise ma anche molto evidenti (è un prodotto particolarmente scrivente) e per queste due ragioni è essenziale avere una buona manualità per non sbagliare a segnare il tratto. Questo eyeliner è perfetto quando vogliamo un trucco pulito, non sfumato, che evidenzia la lunghezza dell'occhio.

Più pratici e facili da utilizzare sono quelli in crema o in gel, oramai sempre più venduti in contenitori dall'apertura grande, per permettere l'entrata comoda del pennello angolare. Rappresentano un buon compromesso fra facilità d'uso e precisione della linea, in quanto si può contare sulle setole più dure del pennello che ci agevolano la stesura. Per questa ragione sono un vero e proprio jolly e il loro utilizzo va bene in ogni occasione. Unico neo per la versione gel è che tende a seccarsi relativamente in fretta dopo l'apertura, quindi magari se contiamo di usarlo una tantum, cerchiamo prodotti in formato mini, onde evitare di gettare via dei soldi.

Ricordiamoci, in ultimo, che se abbiamo bisogno di cosmetici da personalizzare perché, ad esempio, ci serve un trucco glitterato o iridescente per una serata a tema, i migliori eyeliner sono quelli il gel e liquidi. Basta versare in un piattino la giusta quantità di prodotto, cui aggiungeremo pigmenti e polveri mescolandoli insieme col pennello. In questo modo possiamo preservare la purezza del prodotto, evitando di "macchiare" tutta la jar con luccichii che normalmente non metteremmo addosso.

Foto | Facebook - Eye Liner

  • shares
  • Mail