La ricetta light della pasta all'amatriciana per chi è a dieta

pasta all'amatriciana

La pasta all'amatriciana è un primo piatto buonissimo che fa parte della tradizione della cucina laziale ed in particolare di Amatrice. La pasta all’amatriciana in Italia è conosciuta praticamente da sempre, nel mondo è diventata famosa dopo la campagna di solidarietà che si è attivata dopo il terremoto che ha colpito il centro Italia alla fine dell’estate. Noi oggi facciamo un sacrilegio (perché di questo si tratta) e vediamo insieme come fare la pasta all'amatriciana light per chi è a dieta. Sono sicura che le signore laziali ci perdoneranno!

Ingredienti


    400 gr di polpa di pomodoro o pelati
    350 gr di spaghetti integrali
    100 gr di guanciale magro
    Sale
    Peperoncino
    Olio extravergine di oliva

Preparazione


Prendete una padella antiaderente e mettete un goccio di olio e il guanciale tagliato a strisce abbastanza spesse, quando prende colore potete aggiungere il peperoncino tagliato a pezzettini, la polpa di pomodoro, il sale e il pepe e cuocete per 15 minuti a fuoco dolce e con il coperchio.

Nel frattempo lessate gli spaghetti integrali in abbondante acqua salata, cuoceteli per circa 10 minuti (controllate i tempi di cottura sulla confezione). Scolate gli spaghetti e conditeli con il sughetto al guanciale.

Il guanciale magro ovviamente non lo vendono dovete semplicemente sgrassarlo il più possibile in modo da limitare i grassi e quindi le calorie.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail