Come organizzare la cabina armadio perfetta per abiti, scarpe e borse

La nostra cabina armadio dei sogni deve essere arredata alla perfezione per poter contenere tutti i nostri abiti e i nostri accessori, così da sapere sempre dove si trova tutto e non impazzire ogni volta che dobbiamo uscire!

cabina armadio

Il sogno di tutte le donne è avere una cabina armadio grande come una stanza, per avere tutto il proprio guardaroba sempre a portata di mano e organizzato al meglio, suddiviso per stagione e tipologia di capo di abbigliamento e accessorio. Purtroppo per molte donne questo sogno è destinato a rimanere tale, ma se abbiamo la fortuna di riuscire a ricavare in camera da letto o in un'altra stanza un piccolo spazio da dedicare alla nostra cabina armadio, ecco degli utili consigli da seguire per ottimizzare gli spazi.

Se dovete condividere la cabina armadio con il vostro compagno, separate nettamente la zona dedicata a lui e quella dedicata a lei: a destra la vostra e a sinistra la sua, ad esempio, così da non dovervi confondere ogni volta che andate a scegliere un abito o a comporre un look. La cabina armadio dovrà avere tutti gli accessori indispensabili per sistemare le vostre cose.

Cominciamo con gli scaffali, molto utili: prevedete una scaffalatura che arrivi fino in alto, così da sistemare sopra le cose che usate meno spesso (le tute da sci, la tuta da moto, ma anche valigie, accessori per la persona e per la casa stagionali, che non vi devono ingombrare in giro quando non servono). Man mano che venite giù con gli scaffali, sistemate le cose che usate di più più in basso e quelle che usate di meno più in alto.

La parte più grande della cabina armadio dovrà essere dedicata agli abiti da suddividere sia in base all'occasione di utilizzo sia in base al tipo di capo (a destra le occasioni importanti, a sinistra i look da tutti i giorni, suddividendo per vestiti, camicie, pantaloni...). Le maglie andranno riposte per tipologia sugli scaffali.

Una parte della cabina armadio, invece, dovrà essere adibita a spazio per gli accessori: noi donne non ne abbiamo mai abbastanza!

Per le scarpe vi consiglio di sistemare in un angolo una scarpiera, conservando i modelli di shoes che usate meno spesso nelle scatole originarie in uno degli scaffali limitrofi alla scarpiera.

Per le borse, invece, provvedete ad acquistare delle scatole trasparenti, suddividendole per genere, per utilizzo: da una parte quelle da sera, da un'altra quelle del lavoro e da un'altra ancora le borse da giorno. Scatole più piccole o cassettiere con cassetti bassi sono ideali per i gioielli, mentre per la lingerie e accessori come foulard, sciarpe, guanti e altro ancora, meglio i cassetti un po' più alti. E per i cappelli? Ma ovviamente una bella cappelliera retrò da sistemare nell'angolo accessori!

Foto | da Flickr di mazzali

  • shares
  • Mail