Come avere un fisico perfetto in poco tempo con l'allenamento in casa

Oggi vediamo come avere un fisico perfetto in poco tempo, con l'allenamento in casa

Siamo a primavera, comincia la bella stagione e anche la volontà di rimettersi in forma o, per chi è sempre in attività, di riprendere con ancora più vigore le attività sportive. Poniamoci una bella domanda e di conseguenza proviamo a dare a questa esigenza la risposta più appropriata: come avere un fisico perfetto in poco tempo con l'allenamento in casa?

Sappiamo che non per tutti è semplice riuscire a trovare il tempo per andare in palestra, per andare a nuotare, per riuscire a fare una corsa tonificante o per dedicare all'attività fisica il giusto tempo che ci vorrebbe non solo per essere sempre in forma, ma soprattutto per sentirsi meglio con se stessi.

Per la felicità di molti di noi, comunque, come abbiamo visto in più occasioni è possibile allenarsi in casa, ovviamente con le dovute cautele e i necessari accorgimenti. Oggi, quindi, proveremo a darvi qualche utile consiglio per approntare una piccola palestra casalinga. Cosa vi serve? Dei piatti usa e getta, di plastica o di carta, oppure delle presine in stoffa o in silicone. Pronti? Dopo il salto, una serie di utili esercizi.

Per cominciare prendete gli "attrezzi casalinghi" di cui vi abbiamo parlato e provate anche voi a cimentarvi con questo tipo di allenamento che porterà giovamento a tutto il vostro corpo. E' molto importante, infatti, perché l'attività fisica che andate a fare porti dei risultati soddisfacenti, sudare e quindi bruciare calorie così da perdere il grasso in accesso, aumentare il dispendio energetico ed ottenere più velocemente un fisico asciutto.

1 esercizio:

Cercate un punto della casa in cui avete abbastanza spazio per poter eseguire i vostri esercizi senza impedimenti. Appoggiate le punte dei piedi sui bordi dei piatti di carta, appoggiate le mani a terra in posizione accovacciata, cominciate spingendo il bacino indietro, piegate le ginocchia e spingete i piedi fino a stendere le gambe. Quindi molto rapidamente fate scorrere i piedi nuovamente vicino alle vostre mani. Ripetete l’esercizio per 15 volte, fermatevi, riprendete per un totale di 3 cicli.

2 esercizio:

Sistemate i piatti di carta sotto i vostri piedi, accovacciatevi mettendo le mani a terra leggermente più larghe della larghezza delle spalle. Fate scivolare i piedi fino ad assumere la posizione a “V”, quindi flettete le braccia e piegate i gomiti. Sollevate il busto, piegate le gambe e fate scorrere le ginocchia vicino alle vostre mani, ginocchia al petto. Ripetete l’esercizio per 15 volte, fermatevi, riprendete per un totale di 3 cicli.

3 esercizio:

Utilizzate il vostro attrezzo in questo modo: fate un affondo con la gamba destra avanti, le mani su entrambi i lati del piede destro e la gamba sinistra tesa dietro al corpo con il piatto di carta. Piegate il ginocchio sinistro e fate scorrere la gamba sinistra verso il petto, stringendo le ginocchia al petto. Stendete ora la gamba sinistra indietro e continuate le ripetizioni. Ripetete l’esercizio per 15 volte, fermatevi, riprendete per un totale di 3 cicli.

Foto | Flickr di In the Fitness of Things

  • shares
  • Mail