Come avere una treccia bionda perfetta con i consigli giusti

La treccia torna ad essere una delle tendenze dell'estate 2013: ecco i consigli su come realizzarla fai da te ed essere impeccabile.

Anche per quest'anno la treccia sarà una delle acconciature più di tendenza della stagione estiva. Versatile, chic e comoda, è una delle pettinature preferite per chi ha capelli medi o lunghi. Inoltre, se il biondo è il vostro colore di capelli, la treccia bionda saprà valorizzare ulteriormente la vostra chioma. Esistono molte versioni di questa acconciatura: la fishtail, spettinata, di lato e quella impeccabile, forse la più difficile da realizzare da sole.

Per ottenere una treccia perfetta occorre molta pazienza, un pettine e un paio di elastici. Pettinate con cura i capelli e bagnateli con un po' di spray fissante; create tre ciocche di ugual misura e poi procedete intrecciandole tra di loro. Per aiutarvi potete fissare alla base della nuca un mollettone o una pinza per capelli, l'importante è che le ciocche siano sovrapposte con decisione e precisione. Un altro metodo identico, ma molto più comodo, è quello della treccia di lato o della treccia alta, da fare sulla base di una coda di cavallo.

In entrambi i casi avrete la situazione più sotto controllo e potrete maneggiare con più facilità la treccia, evitando le ciocche ribelli. Anche per la treccia a spina di pesce occorre precisione e pazienza: in questo caso le ciocche da lavorare sono molto più fini e l'unico modo per crearla da sole è quella di farla di lato. Qui troverete un tutorial con spiegazioni chiare: da provare almeno una volta, perché l'effetto di questa acconciatura è davvero originale e di classe.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail