Ecco le farine per celiaci per preparare tante ricette gustose

Cos'è la celiachia? Quali sono le farine senza glutine che si possono usare nella dieta celiaca? Scopriamolo insieme.


La celiachia è una malattia autoimmune dell'intestino tenue, un’intolleranza al glutine che provoca mal di pancia, diarrea, perdita di peso negli adulti o mancato aumento di peso nei bambini. La celiachia non permette il corretto assorbimento dei nutrienti, come i minerali e le vitamine liposolubili A, D, E e K. In pratica si verifica una reazione infiammatoria alla gliadina, una prolammina presente nel grano, non esiste una cura vera e propria, l’unica cosa che si può fare è eliminare del tutto il glutine dalla propria dieta. La diagnosi si può fare con la dieta ma anche con le analisi del sangue e, in casi più gravi, con la gastroscopia del duodeno.

La celiachia di può gestire, all’inizio sarà dura doversi adeguare al nuovo regime alimentare ma con il passare del tempo diventerà normale. Le persone intolleranti al glutine devono evitare tutte le farine e i prodotti che contengono il glutine o che ne possono essere contaminati in qualche modo. Ecco una lista: farina o semola di grano, farina o semola di grano di frumento, farina o semola di grano di orzo, farine o semole in cui non sono specificati i cereali, amido di frumento, amido vegetale, amido gelatinizzato, malto d’orzo e segale. Anche kamut e farro contengono i glutine, quindi fate attenzione.

Si possono liberamente utilizzare la farina di riso e l’amido di riso, la farina e l’amido di mais, la maizena, la fecola di patate e la tapioca ,la farina di soia e la farina di grano saraceno, la farina di ceci e quella di castagne. Ottime anche le farine ricavate da carrube, amaranto, quinoa, miglio e patate. Quando acquistate queste farine dovete fare attenzione a prendere prodotti sicuri in cui non c’è glutine e non ci sono contaminazioni, potete consultare il Prontuario degli alimenti distribuito da AIC o acquistare quelli che riportano sulla confezione il marchio Spiga Barrata.

Se volete potete acquistare i Mix già pronti in cui queste farine senza glutine vengono miscelate in modo da poter avere degli impasti con la giusta forza, da usare in base al tipo di ricetta, ci sono quelle per dolci, per pasta, pane, creme ecc

Ecco dei siti utili per imparare a cucinare senza glutine:

Foto | google

  • shares
  • Mail