La miglior crema anticellulite nella classifica di Pinkblog

Scegliere la crema giusta per combattere la cellulite non è semplice, abbiamo provato a stilare una classifica basata sull’esperienza e il rapporto qualità/prezzo.




La cellulite è un bel problema e se durante l’inverno possiamo anche fingere che non esista, strette nei nostri pantaloni o avvolte da morbide calde, con la bella stagione fa capolino. È impossibile non notarla e nei casi più gravi si vede anche attraverso i leggings. Come fare? Prima di tutto evitare di mettere la testa sotto la sabbia: la ritenzione idrica si combatte tutto l’anno facendo movimento e prestando attenzione alla propria alimentazione (poco sale e pochi grassi).

Poi è importante applicare costantemente una crema e perdere qualche minuto, dopo la doccia, per attendere che si assorba completamente dopo un massaggio linfodrenante. In che cosa consiste? Nulla di complicato, massaggiate le vostre gambe partendo dalle caviglie, per raggiungere l’inguine, facendo dei piccoli e delicati movimenti circolari.

Ora lo scoglio più complicato: quale crema scegliere? Somatoline snellente notte è un classico. Forse è uno dei miglior prodotti attualmente in commercio. Non fa miracoli, ma se avete voglia di investire in qualcosa di buono, questa è la scelta giusta. Lavora sugli accumuli adiposi e favorisce il drenaggio cutaneo.

È una novità assoluta, invece, Body-Slim Drainage Olio di Lierac. Si tratta di un olio bifasico studiato per combattere sia la cellulite sia ritenzione idrica. Contiene tra le tante cose, empetro nero, ribes nero, mirtillo rosso americano (cranberry), melograno, pungitopo, vite rossa ideali per aiutare la circolazione.

Celluli Pro di Sisley è un prodotto molto costo, ma è un vero e proprio trattamento. È un gel vegetale in grado di stimolare il consumo di energia riducendo di conseguenza lo stoccaggio dei grassi. Dovrebbe funzionare proprio come la palestra.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail