Ringiovanimento vaginale e vaginoplastica

Non ci basta più correggere un naso storto, aggiungerci qualche taglia di reggiseno, farci lipoaspirare cosce e glutei. Abbiamo scoperto che possiamo trovare da ridire anche sull' aspetto, taglia, ed età della nostra vagina. Non solo gli uomini si "complessano" per le loro dimensioni.

Il plurale maiestatis è rivolto – per ovvi motivi – al sesso femminile, anche se guardando su base nazionale in Italia siamo ancora lontane dal ringiovanimento vaginale, ultima frontiera della chirurgia estetica – indovinate un pò…- made in Usa.

Si tratta di un intervento tramite laser che mira a riparare dei tessuti vaginali, danneggiati dal parto o dall'età, per restituire "bellezza" e dare maggior piacere sessuale durante il rapporto. Dello stesso tipo è anche la "vaginoplastica", un intervento sempre tramite laser che oltre a riparare i tessuti, vi restituirebbe maggior tono e cambierebbe l'aspetto esteriore della vagina, secondo un'ideale estetico.

Come succede per il seno anche in questo caso ci sono modelli di riferimento, se un "Pamela Anderson" era l'aspirazione di alcune, in campo di vaginoplastica i modelli in voga sono le conigliette di Playboy.

Tanto il fenomeno è in crescita negli Usa che qualche giorno fa la ACOG (American College of Obstetricians and Gynecologists) ha rilasciato un comunicato stampa in cui avvertiva dei rischi che può comportare un intervento di ringiovanimento vaginale.

Non è provato scientificamente che porti ad avere un aumento del piacere sessuale ed inoltre le procedure non sarebbero ancora "rodate", per cui potrebbe esserci il rischio di infezioni, cicatrici, lacerazione dei tessuti nervosi e perdita di sensibilità.

Mi chiedo se il fatto di volersi sottoporre ad un intervento del genere non sottintenda problemi di altra natura, come del resto succede a volte per molti interventi di chirurgia estetica. Cerchiamo di spostare problemi inconsci su qualcosa di fisico così da poterlo "riparare"? Fa più male risolvere quello che abbiamo dentro?

Se vi balenasse l'idea di disquisire dell'aspetto della vostra vagina rassicuratevi, forma e dimensioni variano molto da donna a donna. Per fortuna non nasciamo fatte con lo stampino (non ancora...)

Via | Feministing
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail