Cancro al seno

Il cancro al seno è una moltiplicazione incontrollata di alcune cellule della ghiandola mammaria che si trasformano in cellule maligne, queste possono staccarsi ed invadere altri tessuti e con il tempo anche altri organi. I tessuto dai quali si generano più neoplasie sono quelli delle cellule ghiandolari e quelle che formano la parete dei dotti, la maggior parte dei tumori invece si generano nel quadrante superiore esterno. Nelle fasi iniziali il tumore al seno non provoca dolore quindi si deve fare attenzione ad altri segnali come la perdita di sostanze da un solo capezzolo, arrossamenti, cambiamento della pelle e della morfologia del seno o di una parte di esso, se toccando notate delle palline, è meglio farsi controllare prima possibile, magari non è niente, ma è meglio non perdere tempo.

Il tumore al seno si può diagnosticare con la mammografia e con l’ecografia, in caso di noduli sospetti il medico consiglia di fare una biopsia con l’ago direttamente in ambulatorio, è possibile fare esame citologico (si esaminano le cellule) o/o microistologico (si esamina il tessuto), questo permette di capire la natura della malattia e le caratteristiche biologiche.

Ma come si cura? Il primo passo è quasi sempre l’intervento chirurgico per eliminare il tessuto malato, in base all’estensione della lesione si può fare anche la quadrantectomia, durante l’intervento si analizza anche il linfonodo sentinella,cioè quello che drena la linfa dall'area dove è situato il tumore, se risulta privo di cellule tumorali si richiude, se invece ci sono metastasi si asportano tutti i linfonodi del cavo ascellare.

Dopo l’intervento in base al tipo di tumore e all’estensione si procede con la chemioterapia e la radioterapia. Dopo le cure, se il tumore è positivo per i recettori degli estrogeni la donna viene tratta con dei farmaci che bloccano gli estrogeni, tipo il tamoxifene,che si deve prendere per 5 anni, ma ci sono altri farmaci sia in commercio che in fase di sperimentazione.

Ci sono dei geni che predispongono a questo tipo di tumore e a quello alle ovaie e sono il BRCA1 e il BRCA2 (quelli che ha Angelina Jolie), in questi casi si può stabilire con il medico un ciclo di controlli più serrati oppure una eventuale mastectomia preventiva dopo i 40 anni.

La zia di Angelina Jolie muore di cancro al seno

E' morta per una metastasi di un cancro al seno che sembrava sconfitto la zia di Angelina Jolie Continua...

A Roma la maratona contro il cancro Race for the cure è un successo

Ieri sera c'è stata a Roma la 14esima edizione della Race for the cure Continua...

La mastectomia preventiva di Angelina Jolie suscita reazioni di stima e solidarietà

La scelta di Angelina Jolie di ricorrere alla doppia mastectomia per scongiurare il rischio di cancro al seno, ha... Continua...

Tumore al seno: gli esercizi di aerobica aiutano a prevenirlo

Da uno studio USA emerge che il tumore al seno può essere prevenuto anche attraverso l'esercizio fisico, in particolare... Continua...

Come fare l'autopalpazione al seno correttamente

Effettuare periodicamente l'autopalpazione al seno è il primo strumento utile che una donna possiede per combattere il... Continua...

Le cause del dolore al seno sinistro e quando preoccuparsi

Un insistente dolore al seno sinistro deve farci preoccupare? E se sì, quali possono esserne le cause? Vediamo i... Continua...

Quando fare la mammografia e a chi rivolgersi

La mammografia è un esame di screening per la diagnosi precoce del tumore al seno. Vediamo quando è importante farlo e... Continua...

Anastacia ha di nuovo il cancro al seno, tour annullato

Anastacia ha di nuovo il cancro al seno, la cantante americana a 10 anni di distanza deve combattere il cancro al seno. Continua...

Vinnie Myers, il tatuatore che restituisce la femminilità alle donne

Oggi parliamo di Vinnie Myers, il tatuatore che da anni restituisce la femminilità alle donne a cui, a causa del... Continua...

Dall'America arriva il reggiseno anti-tumore, ci possiamo fidare?

Test in corso per il reggiseno anti-tumore, il prodotto dell'americana Lifeline BioTechnologies. Sarà un'invenzione... Continua...