Cellulite

Incubo estetico di ogni donna, la cellulite è, in realtà, una vera a propria patologia di natura circolatoria, che si manifesta con la comparsa della temutissima "pelle a buccia d'arancia". Le aree in cui più facilmente si accumulano i pannicoli di cellulite sono le cosce - sia l'interno che, ancor di più, la parte esterna - il ginocchio, talvolta la caviglia, i glutei e i fianchi.

Per riuscire a combattere questo fastidioso e imbarazzante inestetismo, di cui ci preoccupiamo soprattutto in estate, quando dobbiamo affrontare la prova costume, dobbiamo prima di tutto capire come si forma la cellulite e perché. Tecnicamente la pelle a buccia d'arancia si chiama Pannicolopatia edemato-fibrosclerotica (PEF), un disturbo infiammatorio che interessa la microcircolazione.

Spiegato in modo semplice, quello che accade è che le cellule adipose non riescono a metabolizzare (scindere in composti più semplici), le molecole di grasso, diventando, perciò ipertrofiche, ovvero gonfie. Il grasso e i liquidi ristagnano e vanno ad "intasare" anche gli spazi itracellulari, innescando un processo infiammatorio che poi si cronicizza. E allora affiora lei: l'odiata cellulite.
Tra le tante cause all'origine di questo scompenso vi sono caratteristiche ereditarie, intolleranze alimentari e squilibri ormonali ma soprattutto, quali fattori "scatenanti", le nostre cattive abitudini.

Diete sbilanciate, abuso di zuccheri e di alcool, insufficiente attività fisica, sono altrettanti possibili responsabili dei nostri accumuli di cellulite. Che armi abbiamo a disposizione per sconfiggere quest'ospite indesiderata? In effetti tante, sia di tipo "meccanico" che esogeno, ma soprattutto endogeno. Detto in parole chiare: possiamo avvalerci di macchinari e interventi medici, massaggi e uso di creme e di fanghi anticellulite, e naturalmente una dieta mirata e integratori alimentari. Vediamo nel dettaglio.

Tra i possibili interventi o cicli di terapie da effettuarsi presso un Centro di Medicina estetica per eliminare la cellulite ci sono: la liposuzione, la cavitazione, la ionoforesi, l'ozonoterapia, mentre la mesoterapia è stata bandita perché presentava troppe controindicazioni.

Nei Centri termali, Spa e Wellness, invece, sono a nostra disposizione sistemi meno traumatici ma anch'essi estremante efficaci per stimolare la microcircolazione e aiutare lo smaltimento dei grassi "intrappolati" nei nostri cuscinetti di cellulite. Parliamo di massaggi stimolanti e drenanti a base di caffeina, tè verde o cioccolato, di argilla e di fanghi, terminando con il classico linfodrenaggio. Anche sottoporsi ad una bella sauna ogni tanto può aiutare il corpo a depurarsi e a sciogliere i grassi superficiali. Sono risolutive queste soluzioni? Sì e no.

L'efficacia dipende molto dalla risposta individuale, ma anche riuscissimo ad eliminare tutta la nostra cellulite, dovremmo comunque cambiare stile di vita per evitare le recidive. L'attività sportiva, ad esempio, è fondamentale, così come il seguire un regime alimentare quanto più possibile naturale e sano, in cui frutta e verdure fresche non manchino mai perché ricche di antiossidanti e di fibre che combattono i processi infiammatori del corpo e stimolano lo smaltimento dei liquidi e il metabolismo dei grassi.

Bere molta acqua è altresì importante, cosi' come ridurre al minimo il consumo di cloruro di sodio, vele a dire di sale da cucina, che oltre a far male al nostro cuore, ha come effetto quello di "trattenere" i liquidi corporei impedendoci di eliminarli. In conclusione, se davvero vogliamo eliminare la buccia d'arancia dal nostro corpo dobbiamo agire su più fronti, avere molta costanza, un po' di soldi da parte, e tanta voglia di prenderci cura di noi.

La dieta contro la ritenzione idrica per sgonfiare gambe e pancia

Per sgonfiare cosce e pancia e smaltire un po' di liquidi in eccesso, bisogna seguire una dieta drenante. Ecco i cibi su... Continua...

Quali sono le verdure drenanti e sgonfianti da scegliere, stagione per stagione

Per combattere cellulite e ritenzione idrica niente di meglio di una dieta ricca di verdure drenanti. Vediamo le più... Continua...

Combattere la ritenzione idrica in modo naturale

Alimentazione corretta e stili di vita dinamici aiutano a combattere il problema della ritenzione di liquidi. In questo... Continua...

Cos'è la ritenzione idrica e quali sono i rimedi naturali

La ritenzione idrica è un problema che affligge almeno il 30% delle donne. Vediamo come risolverlo con rimedi naturali Continua...

Prevenire la cellulite con esercizi fai da te l'alimentazione giusta

Per contrastare e prevenire la formazione della cellulite dobbiamo puntare sulla dieta e sull'esercizio fisico. Vediamo... Continua...

Somatoline per le smagliature funziona? Come si applica, il prezzo e la durata

Somatoline smagliature è un prodotto che funziona davvero? Ecco come usarlo al meglio! Continua...

Tinture madri per dimagrire e anticellulite: quali sono le migliori?

Le tinture madri sono rimedi fitoterapici che troviamo in erboristeria. Vediamo quali sono le più indicate per... Continua...

La criolipolisi funziona contro la cellulite e il grasso localizzato?

La criolipolisi è una nuova tecnica mininvasiva per combattere la cellulite e i depositi di grasso localizzati, che si... Continua...

Massoterapia: i benefici e le controindicazioni da conoscere

Per combattere la cellulite, ma anche per curare lombalgie e affaticamento muscolare, possiamo provare la massoterapia,... Continua...

Biancheria intima snellente e anticellulite: come funziona?

Non è la classica biancheria contenitiva ma qualcosa in più: ci promette una silhouette più snella e una riduzione... Continua...