Diritti delle donne

La lotta per i diritti delle donne è cominciata moltissimi secoli fa, quando le donne hanno preso coscienza di non essere solamente degli oggetti, solamente delle mogli o delle madri, ma anche delle persone con determinati doveri e determinati diritti. Il femminismo e la lotta per i diritti delle donne continua ancora oggi: in molti paesi del mondo questi sono negati, ma se si pensa ai casi di femminicidio e di violenza sulle donne in Italia, anche nel nostro paese non abbiamo ancora ottenuto i risultati sperati.

Sin dai tempi della rivoluzione francese e poi con più fervore nell'Ottocento, epoca dell'illuminismo, e nel Novecento, periodo nel quale le donne hanno lottato duramente per i propri diritti, sono molte le richieste del sesso femminile. Innanzitutto si chiede la parità politica, sociale ed economica, cosa che ancora oggi è molto difficile da realizzarsi, visto che la discriminazione delle donne sui luoghi di lavoro e in politica è molto alta, nonostante la battaglia per le quote rosa, ad esempio.

Tra i diritti delle donne inalienabili che spesso non vengono garantiti, abbiamo quello culturale, politico e sociale, che relega le donne in posizioni di secondo piano. In passato i movimenti femministi e di donne in tutta Europa hanno duramente lottato, ad esempio, per il diritto al voto, negato in Italia fin dopo la seconda guerra mondiale, quando finalmente il suffragio è diventato universale.

Ma tante altre sono state le battaglie per i diritti delle donne: in Italia, ad esempio, abbiamo avuto la battaglia per rendere legale il divorzio e anche per l'aborto.

Perché le imprese femminili non sfondano ancora sul mercato

Le aziende femminili sono in aumento, sono sane ma non riescono ad avere profitti elevati come quelle maschili, perché? Continua...

Divario salariale uomini-donne, perché non fa bene all'economia

La parità salariale nel mondo del lavoro tra uomo e donna è il primo passo verso l'equità: in molte aziende si sta... Continua...

L'ad (donna) di Ibm ammessa al golf club per soli uomini: inizia una rivoluzione sociale?

Ginni Rometty ha rivoluzionato l'Augusta National e chissà che non sia anche un simbolo di libertà per le donne. Continua...

Perché le donne sono fuori dai processi di pace internazionali

Le donne non hanno mai un ruolo decisionale nelle questioni internazionali: meno del 4 percento riesce sedere ai tavoli... Continua...

Perché gli stereotipi di genere influenzano la presenza femminile nelle scienze

Perché esistono ancora pregiudizi a proposito della presenza femminile nelle Scienze e nell'Ingegneria? Scopriamo i... Continua...

Per il World Economic Forum l'Italia è fanalino di coda nelle pari opportunità

Per il World Economic Forum, le pari opportunità in Italia sono un tema complesso e delicato. Il nostro Paese infatti... Continua...

Melinda Gates crede nel business al femminile

Investire nelle donne vuol dire investire nel futuro della società: parola di Melinda Gates, straordinaria... Continua...

Lavoro flessibile, perché è riservato solo alle donne?

La flessibilità sul lavoro sembra essere una prerogativa delle donne. Ma dal punto di vista professionale questo... Continua...

Bambine contro il sessismo su Youtube a suon di parolacce: marketing o vera lotta di genere?

FCKH8.com è un'azienda americana che vende magliette contro tutte le violenze e le discriminazioni di genere usando... Continua...

Slut shaming: quando postfemminismo e femminismo diventano contraddizione in termini

La morale sessuale delle femministe radicali spesso si scontra con quella delle postfemministe. E come se le due cose... Continua...