H&M

H&M è una casa di moda svedese che venne fondata da da Erling Persson nel 1947 con il nome di Hennes che in svedese significa "per lei” perché in un primo momento era specializzato solo in capi femminili. Con il tempo la griffe si espande ed evolve, nel 1952 inaugura il primi negozio a Stoccolma. Nel 1968, dopo aver consolidato la linea femminile, Persson acquista il marchio Mauritz Widforss che era specializzato in capi da uomo. Il marchio venne chiamato prima Hennes & Mauritz e poi abbreviato in H&M.

Dalla metà degli anni Settanta H&M inizia la sua espansione in Germania, Svizzera, Inghilterra,Paesi Bassi, Belgio, Austria e Francia, nel 2000 H&M approda in Spagna e anche negli Stati Uniti, dove ha inaugurato un importante store a New York sulla Fifth Avenue a Manhattan, nel 2005 arriva anche a San Francisco e nel 2006 a Los Angeles. H&M arriva in Italia nel 2003 e inaugura il primo negozio nella capitale della moda, al corso Vittorio Emanuele a Milano, adesso la griffe vanta più di 100 negozi sul territorio nazionale e ogni anno sono inaugurati nuovi store da Nord a Sud.

H&M è amatissimo dalle donne di tutto il mondo per il suo stile sempre trendy e alla moda, per i prezzi bassissimi e per le campagne di marketing, sempre molto curate, che ci fanno venir voglia di avere l’intera collezione dentro i nostri armadi. Più o meno ogni anno H&M ci propone delle capsule collection realizzate in collaborazione con artisti e griffe speciali, nel corso degli anni si sono dati il cambio Karl Lagerfeld, Stella McCartney, Viktor & Rolf, Roberto Cavalli, Comme des Garçons, Jimmy Choo, Lanvin, Versace, Maison Martin Margiela e ancora Elio Fiorucci, Marimekko, Matthew Williamson, Sonia Rykiel, Swedish Hasbeens e Marni.