Politica

Che cos'è la politica? Il termine, che deriva dal greco polis, che significa letteralmente città, è solitamente applicato a tutte le attività che vengono svolte dalle persone chiamate a governare un paese, una città, un popolo. Fanno parte del mondo della politica sia coloro che hanno ottenuto i voti per poter governare in regolari elezioni politiche sia tutti coloro che sono all'opposizione.

La politica, che in una definizione molto interessante viene proposta come l'arte di governare la società, fa parte della natura umana, com'era solito sostenere anche Aristotele, che definiva l'essere umano come un vero e proprio animale politico. La politica solitamente è ammnistrata da chi ha il potere e spesso è oggetto di frasi e aforismi storici.

La politica, per definizione, dovrebbe occuparsi del bene pubblico e dovrebbe riguardare tutti gli attori di una società e non solo chi ha il poter per poter governare. Con il termine politica si intende anche il genere giornalistico al quale appartengono tutte le notizie che riguardano la classe politica e le decisioni prese dalla stessa per il cosiddetto bene comune.

La politica, dal punto di vista giornalistico e non solo, si suddivide in politica intrna, con tutti gli aspetti che riguardano l'ammnistrazione interna dello stato, politica estera, con tutte le relazioni che un paese ha con gli altri stati, politica economica, che comprende tutte le scelte economiche di un paese.

Nel corso della storia abbiamo assistito a diverse tipologie di politica: c'è la monarchia, condotta da un monarca, c'è la repubblica, c'è l'oligarchia, ma anche la dittatura. C'è poi una forma di politica che è condotta direttamente dalla società civile ed è rappresentata dal voto e dal referendum, strumenti nelle mani dei cittadini per cercare di modificare la situazione.