La mostra di Larry Clark a Parigi e la censura