Le follie futuribili (alla Blade Runner) e l’austerità di Gaetano Navarra sulle passerelle di Milano Moda Donna