MODA HAUTE COUTURE PARIGI: Valentino e Dior tra classicità e sogno giapponese