Tattoo Pack: nuova moda o nuova forma di protesta?