Tjep crea le sedie per stare più vicini

Una seduta che parte da un gesto. Avvicinarsi e magari anche arrivare ad abbracciarsi: design che nasce dall’osservazione dei comportamenti umani e con piccoli dettagli che ne caratterizzano la linea generale, trasmette la sensazione di intimità dell’affiancare due o tre sedie.Lo staff di Tjep che ha realizzato queste tre sedute, lavora anche per l’Ikea (e


Una seduta che parte da un gesto. Avvicinarsi e magari anche arrivare ad abbracciarsi: design che nasce dall’osservazione dei comportamenti umani e con piccoli dettagli che ne caratterizzano la linea generale, trasmette la sensazione di intimità dell’affiancare due o tre sedie.

Lo staff di Tjep che ha realizzato queste tre sedute, lavora anche per l’Ikea (e la cosa si nota non poco). Disponibili in versione monocromatica o dipinte con due colori, prevedono una sedia centrale e due laterali inclinate diversamente. Le due alle estremità possono essere ‘incrociate’ e ulteriormente unite tramite due assi da posizionare sul retro dello schienale.

Tjep crea le sedie per stare più viciniTjep crea le sedie per stare più viciniTjep crea le sedie per stare più viciniTjep crea le sedie per stare più vicini