Se gli uomini dicono "ti amo" dopo il sesso, sono sinceri

E' noto che sono le donne in genere ad essere più romantiche, sarà l'influenza dei racconti fiabeschi ascoltati durante l'infanzia, o forse anche una predisposizione biologica. Fatto sta che spesso e volentieri, lei si lamenta che lui non dice abbastanza le paroline magiche: "ti amo". O almeno così era fino a poco tempo fa.

Sì, gioite romanticone, perchè sul sito del Daily Mail dicono che uno studio recente (alla MIT Sloan School of Management di Cambridge, Massachusetts) ha messo in evidenza che sono proprio i signori uomini, nella fascia d'età che va dai 25 ai 60 anni, a esprimere per primi nella coppia i propri sentimenti.

Ma attenzione, e qui sta il dato più interessante emerso dalla ricerca: un uomo è veramente interessato a continuare la relazione (o a mantenerla sul lungo termine) solo se dice "ti amo" dopo aver fatto sesso; e se lo dice prima, ahimè, è probabile che così non sarà. Drizzate le orecchie allora, e muovetevi con cautela.

Foto | DailyMail

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: