Le donne tradiscono più degli uomini?

Tradimento Si avvicina San Valentino e per l'ennesima volta ci ritroviamo a discutere di un tema che è sempre lo stesso, ma che nonostante tutto sembra essere in costante evoluzione. Si tratta di un ambito in cui pare che la popolazione femminile stia cercando di pareggiare i conti con quella maschile. In fondo la "parità" dei sessi, appunto, dovrebbe raggiungere ogni campo...

Di cosa parliamo? Ma dell'infedeltà naturalmente, un argomento che ahinoi rimane sempre molto correlato con "l'amore".Dunque: per natura e per convenzione sociologica se vogliamo, o per stereotipo per dirla più volgarmente, sono gli uomini a tradire più facilmente e più volentieri delle donne.

Eppure un nuovo studio condotto sull'argomento dalla Indiana University e dalla Manchester Metropolitan University restituirebbe un quadro in evoluzione: le donne traditrici sarebbero di poco dietro agli uomini fedifraghi. Mentre infatti i risultati dello studio parlano del 20-25% di uomini traditori, le donne seguirebbero a ruota con il 15-20%. Anzi: i ricercatori sostengono che il dato relativo alle donne sia sottovalutato: il genere femminile infatti, per paura di rovinare la propria reputazione (e qui torniamo su un altro vecchissimo quanto ritrito luogo comune) mentono riguardo alla loro tendenza all'infedeltà.

In ogni caso rimarrebbero diverse le sacrosante motivazioni che spingono uomini da una parte e donne dall'altra al tradimento: gli uomini lo farebbero soltanto per aggiungere qualche "tacchetta", mentre le donne sarebbero desiderose di attenzioni e di coccole a livello emotivo. Ecco così confermato un ulteriore stereotipo: quello delle donne troppo sensibili e quello degli uomini che invece non lo sono affatto. Ma non stavamo parlando di un'inversione di tendenza, seppur poco edificante??

Via | YourTango

  • shares
  • Mail