Creme antietà, la tendenza è il multitasking


La donna moderna non si ferma mai e soprattutto deve impersonare mille modi diversi di essere; nell'arco di una giornata riesce a infilare il lavoro, la casa, i bambini, il marito, le amiche, lo sport, la cucina. Ma come fa? Dicesi multitasking, multi funzione, e mai aggettivo è stato più azzeccato. In tutto questo però a volte capita di non riuscire a prendersi cura di sè come si vorrebbe, anche perchè ciò richiede un minimo di dedizione e il tempo si sa, stringe!

In commercio trovi creme di ogni tipo, a me per esempio succede di avere il terrore di entrare in profumeria e subire ore di spiegazioni su questo o quel prodotto. Riguardo agli antietà poi c'è una scelta infinita e di solito per tasche molto ben rifornite, ma anche loro evolvono e seguono i tempi e i relativi stili di vita; ieri sono stata alla presentazione della nuova crema di Estée Lauder, si chiama Revitalizing Supreme ed è dedicata alla pelle della donna europea tra i 25 e i 40 anni, una che insomma non si ferma mai e per questo è anche esigente.

Con una lieve fragranza di rosa, gelsomino e violetta, questa crema si propone come antiage globale tutto fare, che ha funzioni detox e riattiva i geni del rinnovamento cellulare. La texture è molto ricca, ma si assorbe subito e ti lascia un senso di nutrimento profondo; gli insider mi hanno consigliato di usarla sia alla mattina come base per il trucco che alla sera dopo la pulizia del viso, però trovo che la cosa più interessante è che non bisogna più stare lì ad armeggiare con tanti vasi e vasetti per ogni esigenza. Una crema comoda allora, forse è per questo che è già andata a ruba nell'anteprima alla Rinascente di Milano; in ogni caso la trovate in commercio dai primi di Febbraio 2012 a 57 Euro per la confezione da 30ml e 88 Euro per quella da 50ml.

  • shares
  • Mail