Sesso griffato? Arriva il profilattico Louis Vuitton

profilattico Louis Vuitton

L'amore si sa, va fatto bene ma anche con... classe! Devono aver pensato questo coloro che hanno deciso di lanciare sul mercato un profilattico griffatissimo, marchiato probabilmente con le iniziali di una delle maison più conosciute, ambite, imitate e amate al mondo. Parliamo di "Louis Vuitton" e dell'idea di immettere sul mercato un profilattico dall'aspetto inconfondibile.

Accessorio indispensabile per colei, e colui, che nemmeno nell'intimità vogliono rinunciare alle griffes e che probabilmente non si sentirebbero perfettamente a loro agio indossando un prosaico profilattico da banco di supermercato! L'innovativa idea di rendere felici anche a letto i fashion victim di tutto il mondo, è venuta al designer Ceco Irakli Kirizia.

Il singolare creativo ha deciso di realizzare questa limited edition di profilattici contraffatti "Louis Vuitton”, devolvendo i proventi delle vendite per una nobile causa: sostenere la ricerca sull’Aids. Durante il World Aids Day, che si tiene il 1 dicembre di ogni anno, l'indispensabile accessorio darà un tocco di classe alla serata.

profilattico Louis Vuitton

Volete avere qualche informazione supplementare e saperne ancora di più? Bene, cercheremo di darvi le specifiche del caso: il profilattico "Louis Vuitton" è in lattice naturalmente color marrone, ovvero la classica nuance della maison, e presenta la griffe stampata su tutta la lunghezza del preservativo. Il packaging è anch’esso della medesima tonalità e riporta in bella vista l'intramontabile logo dorato.

Unica nota dolente è riferibile al costo del prezioso, è il caso di dirlo, oggetto: 68 dollari al pezzo, ovvero circa 53 euro, che vi consentiranno non solo di fare sesso sicuro, ma di proteggervi in maniera decisamente trés chic. Ricordando comunque che la vendita è riferita ad una più che giusta causa, probabilmente in questo caso un piccolo sacrificio può essere giustificato.

  • shares
  • Mail