Barbie musa ispiratrice di Jocelyne Grivaud

Barbie musa di Jocelyn GrivaudBarbie ne ha fatta di strada dal lontano 1959, quando venne messa in commercio. Nel corso degli anni la bambola ha subito numerose trasformazioni e rappresentato molti categorie di persone e mestieri.

Con il suo corpo perfetto, la chioma fluente e biondissima è spesso stata criticata per essere un tipo "superficiale" dedita solo alla moda, allo shopping e all'esteriorità. Oggi, invece, grazie all'artista francese Jocelyne Grivaud diventa arte almeno per qualche scatto fotografico.

Barbie diventa la musa ispiratrice di Grivaud che rivisita le opere di grandi artisti. La bambolina diventa modella per nuove rappresentazioni di famose opere come La Gioconda di Leonardo, La Ragazza con l'orecchino di perla di Jan Vermeer, Venere di Milo o il busto di Nefertiti, per citarne solo alcune. In fondo trovate qualche scatto, e sul sito Barbiemamuse altre chicche di famose scene tratte dal cinema, da opere di pittura e scultura, con un tuffo nel cinema più recente.

Via | Cbc

Barbie musa di Jocelyn Grivaud
Barbie musa di Jocelyn Grivaud
Barbie musa di Jocelyn Grivaud

  • shares
  • Mail