Festival Cinema Venezia 2016: il red carpet di The Bleeder e il Persol Tribute to visionary talent award a Liev Schreiber

Al Festival del Cinema di Venezia 2016 Persol ha attribuito all’attore e regista statunitense Liev Schreiber il PERSOL TRIBUTE TO VISIONARY TALENT AWARD 2016 in occasione della premiere e del red carpet di The Bleeder. Guarda tutte le immagini su Style & Fashion

Al Festival del Cinema di Venezia 2016 Persol ha attribuito all’attore e regista statunitense Liev Schreiber il PERSOL TRIBUTE TO VISIONARY TALENT AWARD 2016 in occasione della premiere e del red carpet di The Bleeder.

L’artista è interprete e protagonista del film Fuori Concorso, diretto da Philippe Falardeau. Un film biografico che racconta la storia del pugile statunitense Chuck Wepner che ispirò il personaggio di Rocky Balboa nella famosa serie cinematografica di Rocky. Nel cast di The Bleeder spicca inoltre il nome dell’attrice e compagna di Schreiber, Naomi Watts, che sul red carpet ha indossato uno splendido abito di Elie Saab Couture.

Il PERSOL TRIBUTE TO VISIONARY TALENT AWARD celebra nel 2016 un artista eclettico e versatile, un talento che spazia dal teatro al cinema, passando per la regia, e arrivando fino a serie televisive di grandissimo successo. Un artista che si contraddistingue per carisma, talento e voglia di rinnovamento costante.

Il Direttore della Mostra, Alberto Barbera, a proposito di questo riconoscimento ha dichiarato: “Ho un’ammirazione sconfinata per Liev Schreiber, capace di dare il meglio di sé sia nei ruoli da protagonista in tanti film di produzione indipendente, che in quelli da comprimario in molti film mainstream hollywoodiani. La solida preparazione da attore shakespeariano dei suoi esordi sono il lievito che continua ad alimentare interpretazioni imprevedibili e complesse, intrise di profonda umanità . Ogni volta che compare in scena, si ha l’impressione che il film si alzi di tono, facendo di ogni sua apparizione qualcosa di unico e memorabile. La sensibilità, l’intuito, l’intelligenza ne sono componenti essenziali: le stesse qualità del suo unico film da regista, Ogni cosa è illuminata, che mi auguro non debba rimanere solitaria prova di un talento non comune.”

I Video di Pinkblog