In occasione della 73esima Mostra internazionale del cinema di Venezia, Twinset e Rai Cinema hanno tenuto a battesimo la premier mondiale del cortometraggio “Per sempre” diretto dal regista Paolo Genovese. Negli spazi dell’hangar Nicelli del Lido di Venezia, il regista italiano affiancato da Simona Barbieri e Alessandro Varisco, rispettivamente direttore creativo e amministratore delegato di Twinset, hanno accolto stampa e ospiti vip per svelare il primo short movie del marchio che ha il preciso scopo di far dialogare i linguaggi della moda con il cinema, mettendo al centro però una tematica sociale, quella dell’affido e delle adozioni dei minori. Il garden party a seguire è stata l’occasione per la performance live della cantante di origini colombiane Joan Thiele e a seguire per il dj set di Mia Moretti fino alle prime luci dell’alba.

Sono state diverse le celebrità e gli amici di Twinset, Paolo Genovese e Rai cinema che hanno partecipato alla serata, tra cui, le attrici italiane e protagoniste del cortometraggio Giulia Bevilacqua, Claudia Potenza e Chiara Mastalli. Ma anche la modella e attrice Elisa Sednaoui, l’it girl russa Elena Perminova, Sistine Rose Stallone con
Jennifer Flavin Stallone, rispettivamente figlia e moglie dell’attore premio Oscar Sylvester Stallone.

Twinset parla delle donne vere, che si accettano nonostante i difetti, le mancanze e i sogni di troppo. Una moda che abbandona le imposizioni e rende possibile la bellezza, perché ne segue le forme, le rende preziose ma non altisonanti, parla di realtà e non di aspirazione. Una moda che avvolge il corpo ma scopre i sentimenti e questa volta il brand ha deciso di dimostrarlo attraverso il Cinema.

Twinset vuole essere una seconda pelle, una piccola corazza che sia di conforto nell’affrontare la complessità della vita. Da questo l’idea di una comunicazione innovativa sempre più vicina ai problemi delle donne con la volontà di creare una community dove partecipare e scambiare le esperienze. Un film non pubblicitario ma divulgativo.

Il corto di Twinset e Rai Cinema, “Per Sempre” diretto dal regista Paolo Genovese ed interpretato da Giulia Bevilacqua, Chiara Mastalli e Claudia Potenza, racconta una storia comune. Un tema sociale forte, femminile, spesso sussurrato e nascosto: l’affido. Ancora oggi, a distanza di anni, tra nuove leggi ed altre vie d’uscita, si parla poco di cosa significa per una donna avere un figlio senza condividerne il sangue, anche quando la natura dice no, anche se si è sole, se la fede al dito non c’è più o se l’altro lato del letto la sera resta vuoto. “Fare affidamento su qualcuno, fidarsi pienamente, contare su di lui”. Un messaggio che porta una sicurezza in più in questo tempo incerto, la certezza di avere le spalle coperte, di non essere soli. Senza avere il bisogno di chiedere a chi ci è vicino di dover restare.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto