Tutorial per rinnovare in stile Philip Lim un'insipida camicia bianca

Mi piace un sacco l'effetto delavè delle camicia in foto che si ispira ad un modello di Philip Lim. Non si tratta della solita tinta che cambia colore ad un capo dismesso, ma di un vero e proprio progetto stilistico home-made (vedrete la cura dei dettagli, leggere per credere).

L'idea ed il tutorial ce lo regala Refinery 29, la camicia e tutto il necessario per il progetto mettetecelo voi:

-camicia bianca
-tinta blu (in polvere) per stoffa
-cucchiaino
-bacinella
-appendiabiti per gonna
-detersivo per lavare a mano
-guanti di plastica
-sale grosso
-un tappetino o vecchio asciugamano da stendere in terra per non sporcare

Lavare e far asciugare la camicia (il colore prende meglio sui tessuti freschi di bucato) sganciare il primo bottone e tirare su il colletto (per fare in modo che si tinga in maniera uniforme). Arrotolare la camicia partendo dal fondo ed appenderla alla gruccia fermando così la parte arrotolata, Immergere il colletto fino a ca. 15 cm sotto nella bacinella con acqua e strizzare, sciogliere il colore in una bacinella con dell'acqua calda e sale (seguite bene le indicazioni del produttore delal tinta per le quantità) e girate con un vecchio mestolo.

Quando il colore si è sciolto, aggiungete un cucchiaino di detersivo per bucato, prima di immergere la camicia, pulite il bordo della bacinella con un pezzo di carta da cucina, è un passaggio molto importante perchè rimuoverete le particelle di colore che si addensano ai bordi del recipiente possono chiazzare il capo in fase di tintura, così facendo sarete sicure di un risultato quasi professionale.

Ora appendete la camicia al contrario ed immergete la parte da tingere (colletto e le spalle) nella bacinella, lasciando a mollo per almeno un paio d'ore ma dopo mezz'ora versate acqua da un pentolino a mò di cascata sulla parte tinta, in modo da far scivolare il colore in maniera graduale creando l'effetto delavè.

Trascorso il tempo di posa tirate fuori la camicia e portate via l'eccesso di colore con le mani (usando guanti di gomma) e strizzate la camicia facendo attenzione a non mettere le mani al di sopra della linea di tintura, poi procedete con diversi risciacqui fino a che l'acqua non sarà limpida (fate attenzione ad avere sempre i guanti puliti per evitare di macchiare la parte bianca). Appendete e fate asciugare in casa, al riparo dalla luce diretta del sole.

Via | Refinery29

  • shares
  • Mail