Il salario dei creativi negli states

Il numero di maggio/giugno della rivista Communication Arts, contiene il risultato di un’indagine condotta da AIGA sui salari nell’ambito del design negli Stati Uniti. Il risultato globale è che i “creativi”, dopo un momento di crisi, sono ora nuovamente pieni di lavoro, ma con una maggiore concorrenza e minori margini di mercato. Quello che comunque


Il numero di maggio/giugno della rivista Communication Arts, contiene il risultato di un’indagine condotta da AIGA sui salari nell’ambito del design negli Stati Uniti.
Il risultato globale è che i “creativi”, dopo un momento di crisi, sono ora nuovamente pieni di lavoro, ma con una maggiore concorrenza e minori margini di mercato.
Quello che comunque interessa maggiormente, è il colpo d’occhio ai redditi e alla esaustività dell’indagine per sotto-disciplina (vedi relazione 2006).. magari ce ne fossero di così per l’Italia! (Via)

I Video di Pinkblog