Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet

Come gli alberi, la poltrona da esterni Serpentine d’inverno si spoglia, perde ogni colore e la sua struttura metallica rimane esposta alle intemperie. Con la bella stagione invece Serpentine si riveste e si ammorbidisce, grazie a dei cuscini rimovibili che cambiano completamente il suo aspetto. Disegnata dalla giovane designer Éléonore Nalet e presentata il mese

di cuttv


Come gli alberi, la poltrona da esterni Serpentine d’inverno si spoglia, perde ogni colore e la sua struttura metallica rimane esposta alle intemperie. Con la bella stagione invece Serpentine si riveste e si ammorbidisce, grazie a dei cuscini rimovibili che cambiano completamente il suo aspetto.

Disegnata dalla giovane designer Éléonore Nalet e presentata il mese scorso all’IMM Cologne, questa seduta è in effetti un arredo ideale per giardini e terrazzi in tutte le stagioni: le imbottiture tubolari che si intrecciano lungo lo schienale sono infatti realizzate con tessuti impermeabili in grado di resistere alle intemperie.

Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet
Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet

Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet Serpentine, la poltrona da esterni di Éléonore Nalet

I Video di Pinkblog