• Moda

Francesco Scognamiglio collezione primavera estate 2017: il nuovo neorinascimento femminile

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna la collezione primavera estate 2017 di Francesco Scognamiglio che disegna e veste le nuove enfant terrible metropolitane, un nuovo universo, femminile à la Garçonne. Guarda tutte le immagini su Style & Fashion

Ha sfilato sulle passerelle di Milano Moda Donna la collezione primavera estate 2017 di Francesco Scognamiglio che disegna e veste le nuove enfant terrible metropolitane, un nuovo universo, femminile à la Garçonne. Un neorinascimento del XXI secolo, sospeso tra sortilegi e ricami.

Si passa dai Jacquard ispirati alla Cina imperiale – oro e perle, reinterpretate con colori brillanti e vividi come il verde acqua, e il fucsia – ai volumi over. Le camicie ampie diventano abiti; le gonne si impreziosiscono di inserti e stampe di bouquet di fiori su fondo bianco, con accenti di blu elettrico tendente al viola.

I “dress” sono mini, lavorati con pizzi scultorei e decorati con fini ricami preziosi – ramificazioni di fili d’argento – e ancora contaminazioni marinière su dettagli urbani che fanno da contrappunto al romanticismo, un omaggio al mondo maschile: maglie over in prezioso cachemire, e doppiopetto, abbinati a micro abiti; frange dorate ricamano le giacche dai fit quasi militari, lineari e puliti, decorati con grandi perle. Stivali in maglia, ispirati al guardaroba maschile, completano il mood aristocratico e irriverente.

Un’indifferenza sofisticata e blasé: dove l’heritage è vissuto con un carattere contemporaneo; il gusto delle texture delabrè ricercato e voluto a contrastare le strutture scultoree. Un tributo all’abilità artigianale italiana, declinata attraverso creazioni couture rivisitate in chiave daily.