Guy Laroche collezione primavera estate 2017: la semplicità ribelle, la sfilata a Parigi

La collezione primavera estate 2017 di Guy Laroche, che ha sfilato sulle passerelle della Parigi Fashion Week, esplora una nuova modernità grazie a una semplicità ribelle. Guarda tutti i look del fashion show su Style & Fashion

Se la moda in questo momento enfatizza una certa complessità, la collezione primavera estate 2017 di Guy Laroche, che ha sfilato sulle passerelle della Parigi Fashion Week, esplora una nuova modernità grazie a una semplicità ribelle.

Il lavoro d’avanguardia della Maison sui capi coordinati è alla base della collezione, con la sua essenza emozionale influenzata dall’autrice Ottessa Moshfegh e dai primi lavori di Sofia Coppola. Pezzi classici come trench e pantaloni morbidi sono intrecciati con un tessuto iridescente, mentre un senso di comodità decostruita reinterpreta abiti d’archivio, la maglieria e una linea di gonne. Ricami di anelli e catene a sfera evocano ricordi di una gioventù ribelle, mentre l’uso del colore audace, segno distintivo della Maison, è ridefinito grazie alla ricchezza dei dettagli. La donna moderna di Guy Laroche esprime la sua piena libertà attraverso una consapevole non-conformità.