Mattel lancia Barbie, professione architetto

Il suo nome ufficiale è Barbie® I Can Be…™ Architect e per realizzarla il più realisticamente possibile e vestirla in maniera adeguata Mattel ha stretto una collaborazione con l’American Institute of Architects. Ma la storia di questa bambola professionista va oltre e comprende una storica dell’architettura e una petizione online.Le professioni che Barbie incarnerà vengono

di cuttv


Il suo nome ufficiale è Barbie® I Can Be…™ Architect e per realizzarla il più realisticamente possibile e vestirla in maniera adeguata Mattel ha stretto una collaborazione con l’American Institute of Architects. Ma la storia di questa bambola professionista va oltre e comprende una storica dell’architettura e una petizione online.

Le professioni che Barbie incarnerà vengono infatti scelte attraverso delle votazioni online: per vincerle, la prof. Despina Stratigakos si è lanciata in una vera e propria campagna, curando addirittura un workshop e una mostra dal titolo Architect Barbie per la University of Michigan nel 2007, con modelli di Barbie vestite e accessoriate dai suoi studenti.

La sua motivazione riguarda la visibilità e la portata simbolica della bambola che secondo la studiosa potrebbe giovare alla causa femminile in un ambiente storicamente a maggioranza maschile come quello dell’Architettura e del Design. Ad appoggiare la sua causa è intervenuto anche il presidente dell’American Institute of Architects di New York, Kelly Hayes McAlonie.

Diventata quasi una causa politica, lo scorso autunno Mattel ha finalmente annunciato il lancio di Barbie Architetto, stretta in un tubino dal taglio urbano, con occhiali dalla montatura spessa, elmetto da cantiere e tubo portadisegni. Che ne dite, il ritratto è somigliante?

Via | Designobserver.com