• Moda

Luisa Beccaria collezione Primavera Estate 2017: le ninfe di Luisa Beccaria, le foto

Rosee ninfee e tranquille acque limpide nelle mille sfumature dell’azzurro, dal più limpido ai toni pervinca. Questa è l’ambientazione abitata da moderne ninfe, della nuova collezione di Luisa Beccaria per la Primavera Estate 2017. Scopri di più qui su Style & Fashion.

Rosee ninfee e tranquille acque limpide nelle mille sfumature dell’azzurro, dal più limpido ai toni pervinca. Questa è l’ambientazione abitata da moderne ninfe, della nuova collezione di Luisa Beccaria per la Primavera Estate 2017.

Per il giorno, il lino effetto denim diventa la tela per ricami a filo di intricate figure floreali; il
cotone si accende con l’audacia del lurex disegnando un sottile sangallo. Crop pants e pantaloni palazzo spezzano la sinfonia di abiti svasati che dipingono un nuovo concetto di eleganza seducente d’ispirazione Seventies. Le stampe di bluse e abiti leggeri prendono in prestito i motivi dei ricami. E, lungo percorsi fluidi, incede la sera: l’acqua s’infiamma dei bagliori delle stelle per abiti scivolati e sensuali, ampie gonne in organza asimmetrica e tuniche ricamate con fiori d’allium.

Le lunghezze sono mini e midi sino al maxi. I tagli sbiechi delle gonne e degli abiti si evolvono in ampie maniche a mantella, elemento iconico per la stagione 2017. La palette cromatica attraversa le diverse gradazioni dell’acqua: azzurro, verde acqua, turchese, pervinca, punteggiati dai bianchi o dai rosa dei fiori, come su una tela di Monet. Ai piedi i sandali possono essere bassi con cinturini alla caviglia, oppure più alti con tacco squadrato o a stiletto, in un mix di suede, vernice e tessuti della collezione.