NO ANOREXIA: la nuova campagna di Nolita

E’ un pugno allo stomaco, non c’è che dire. Un’immagine che ti scava dritto dentro e ti piazza di fronte agli occhi una realtà tremenda e spesso nascosta. Il marchio padovano di abbigliamento Nolita lancia la campagna “No Anorexia” proprio quando, come giustamente fa notare MadKid nel suo blog, “a Milano parte la settimana della


E’ un pugno allo stomaco, non c’è che dire. Un’immagine che ti scava dritto dentro e ti piazza di fronte agli occhi una realtà tremenda e spesso nascosta. Il marchio padovano di abbigliamento Nolita lancia la campagna “No Anorexia” proprio quando, come giustamente fa notare MadKid nel suo blog, “a Milano parte la settimana della moda e a Salsomaggiore imperversa Miss Italia”…

Tutti ne parlano, intanto per le strade della città compaiono i manifesti giganteschi. A fotografare la protagonista francese, Isabelle Caro, vittima dell’anoressia che l’ha portata a pesare 30 kg e ad avere malattie della pelle e scompensi ormonali, è Oliviero Toscani. Mister “obiettivo-da-pugno-in-faccia”… e al cuore.

Come si può leggere qui, Isabelle ha rilasciato un’intervista al prossimo numero di Vanity Fair, in cui racconta: “Mi sono nascosta e coperta per troppo tempo: adesso voglio mostrarmi senza paura, anche se so che il mio corpo ripugna. Le sofferenze fisiche e psicologiche che ho subito hanno un senso solo se possono essere d’aiuto a chi è caduto nella trappola da cui io sto cercando di uscire”. Coraggiosa, Isabelle.

Ultime notizie su Alimentazione

Tutto su Alimentazione →