Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato

“Elaborare un modo per salvare la tradizione e i riferimenti culturali ed esprimerli in un design audace, allegro ed esclusivo, che genera il desiderio e la sorpresa nei dettagli. Prodotti confortevoli, intimi e accurati, creati per essere funzionali, sobri e all’avanguardia”: così Rodrigo Ferreira e Felipe Zanardi, due giovani designer di San Paolo fondatori dell’Estudio


“Elaborare un modo per salvare la tradizione e i riferimenti culturali ed esprimerli in un design audace, allegro ed esclusivo, che genera il desiderio e la sorpresa nei dettagli. Prodotti confortevoli, intimi e accurati, creati per essere funzionali, sobri e all’avanguardia”: così Rodrigo Ferreira e Felipe Zanardi, due giovani designer di San Paolo fondatori dell’Estudio Tato descrivono i loro lavori.

Una linea di mobili e numerosi oggetti d’arredo, resi attraenti proprio alterando le linee minimali di base che li caratterizzano. Asimmetriche, in un equilibrio precario e affascinante, le loro creazioni sfruttano forme invertite e l’uso ludico dei materiali. Lo stesso approccio che i due hanno messo in atto anche nelle produzioni per brand brasiliani come Decameron e Carbono.

Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato
Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato
Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato
Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato
Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato
Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato
Dal Brasile, arriva il design asimmetrico di Estudio Tato