Cosmetici biologici e non testati sugli animali: stiamo esagerando?

donna che si trucca

Mentre chiacchieravo con alcune amiche, mi sono lamentata del fatto che non riesco a trovare una buona crema antirughe, una che sia realmente efficace per il mio tipo di pelle, intendo. L'unica che funziona davvero, e che trovo in farmacia a prezzi notevoli, è piena di parabeni ed è regolarmente testata sugli animali. Ho smesso anni fa di comprarla, rimpiangendola sempre un po'.

Le mie amiche mi hanno un po' presa in giro. Per loro sono un tantino esagerata e quando dormo poco e le mie rughe diventano visibili, sono tentata di pensarlo anche io. Quando invece accarezzo la mia gatta, sono contenta di aver acquisito di anno in anno questo tipo di sensibilità.

Resta tuttavia difficile districarsi nella giungla dei cosmetici innocui per noi e per i nostri amici animali. Molti cosmetici di origine naturale, ad esempio, sono testati su animali. Viceversa, alcuni prodotti presenti nella lista della Lav, contengono parabeni, che non sono il massimo per la nostra salute.

Insomma, comprare con coscienza richiede davvero molto tempo e impegno e costanza. Nel mio caso, anche una buona rassegnazione visto che nessun principio naturale sembra avere la meglio sul mio viso. Voi come vi regolate? Dove comprate i vostri cosmetici e soprattutto: li scegliete tutti naturali e non testati oppure vi sembra che una trasgressione ogni tanto non sia poi così terribile?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail