Gli USA commemorano Harvey Milk dedicandogli un francobollo

È la prima volta che il Servizio Postale USA mette su un proprio francobollo un militante gay dichiarato.

di robo

È ufficiale: il prossimo anno le Poste degli Stati Uniti d’America commemoreranno Harvey Milk con l’emissione di un francobollo a lui dedicato. È la prima volta che il servizio postale USA dedica un francobollo a attivista gay dichiarato eletto a una carica pubblica.

Chucke Wolfe, Presidente e Amministratore Delegato del Gay & Lesbian Victory Fund and Institute, ha così commentato il significato della decisione del servizio postale USA:

L’eredità di Harvey Milk è viva e vegeta. La sua storia ha aperto la strada a una nuova generazione di leader lesbiche, gay, bisessuali e transessuali che possono vivere apertamente il proprio orientamento sessuale e identità di genere. È incoraggiante vedere che il Servizio Postale degli Stati Uniti d’America onora l’eredità di Harve Milg, eredità fatta di perseveranza e orgoglio fino a oggi.

Come è noto Harvey Milk (1930-1978) è stato il primo componente delle istituzioni statunitensi gay dichiarato. Venne eletto consigliere comunale di San Francisco nel 1977. L’anno successivo venne ucciso insieme al sindaco della città, George Moscone, dall’ex consigliere comunale Dan White.

Barack Obama nel 2009 gli ha conferito la Presidential Medal of Freedom (la massima decorazione degli Stati Uniti) alla memoria, per il suo contributo al movimento per i diritti delle persone LGBT.

Una sua frase che viene spesso citata e che sempre più indica la sua eredità è la seguente:

Se una pallottola dovesse entrarmi nel cervello, possa questa infrangere le porte di repressione dietro le quali si nascondono i gay nel Paese.

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →