Torna Titanic, tutte giù a piangere?

L'ultima volta che ho citato Titanic su Pinkblog, è stato per un post davvero poco romantico e dalle atmosfere sicuramente meno tragiche. Devo confessarvi che, tra l'altro, io il filmone non l'ho mai visto. Un po' per spocchia, un po' perché da bambina avevo visto un film in bianco e nero sulla tragedia del transatlantico e non volevo riprovare quel trauma (mi immedesimo sempre troppo nelle vittime).

Chissà se ora che torna nei cinema mi lancerò in quest'impresa. Se non altro perché i due attori principali li ho sempre stimati per la loro bravura e il loro essere fuori dai soliti schemi hollywodiani (anche se temo che la Winslet stia dimagrendo un po' troppo). Tempo ad essere onesta di non riuscire però a reggere la colonna sonora. Amavo molto la canzone finché un vicino di casa (o vicina, non l'ho mai scoperto) ha cominciato ad ascoltarla tra le venti e le venticinque volte al giorno. Amore per DiCaprio? Storia finita male? Voglia di imparare le parole? Non lo so, ma ora se vedo Celine che allarga le braccia mi saltano i nervi.

Voi che mi raccontate, Pinkies, le storie iper romantiche come quella costruita da James Cameron vi piacciono? Subiamo ancora il fascino dell'uomo che si sacrifica per noi? Del cavaliere biondo con gli occhi azzurri che da una svolta alla nostra vita? Ma noi davvero non possiamo arrivarci da sole? D'accordo, d'accordo, stasera mi guardo Orgoglio e pregiudizio per eliminare un po' di eccessivo cinismo. Se voi invece volete un po' di curiosità sulla pellicola, approfittate delle chicche di Cineblog. Se invece volete scoprire come si passa da non amare Titanic ad amarlo, curiosate nel post di Licia Troisi.

  • shares
  • Mail