iSAVE, il misuratore d’acqua

L’emergenza siccità è da qualche tempo una questione particolarmente spinosa e anche i designer cominciano a interrogarsi sulle possibili soluzioni per fronteggiare il problema. Per questo il progetto iSAVE del cinese Reamon Yu, ideato per il Metropolis Magazine Next Generation Competition (concorso di cui ha scritto anche Ecoblog qualche giorno addietro), è di particolare attualità.



L’emergenza siccità è da qualche tempo una questione particolarmente spinosa e anche i designer cominciano a interrogarsi sulle possibili soluzioni per fronteggiare il problema.
Per questo il progetto iSAVE del cinese Reamon Yu, ideato per il Metropolis Magazine Next Generation Competition (concorso di cui ha scritto anche Ecoblog qualche giorno addietro), è di particolare attualità.

L’iSAVE è un display che si collega ai rubinetti di docce e lavabi per indicare quanta acqua viene consumata. Concretamente non fa risparmiare acqua, ma aiuta a rendere consapevole l’utente dell’effettivo utilizzo e conseguente spreco. Tra l’altro il display non consuma energia, perché è alimentato proprio dall’acqua che passa attraverso una piccolo turbina collegata al dispositivo.
(via inhabitat)

I Video di Pinkblog